Il silenzio è sempre un’ottima strategia quando hai qualcosa da ribattere. Molto meglio aspettare, riflettere e, solo se ne vale la pena, spiegare il proprio punto di vista quando ci saranno orecchie disposte all’ascolto invece che al contraddittorio. Questo non vale solo quando l’interlocutore è fuori di noi; è ancor più utile quando ci si confronti con se stessi.

Powered by Journey Diary.