Allenamento percettivo 02

Clear Sky, 3°C

Corso Taranto, 194, 10154 Torino TO, Italia

Allenamento percettivo 02

Nel corso di una discussione, di una riunione, in un ambiente rumoroso come ad esempio una sala d’aspetto o una pizzeria, smettete di seguire i discorsi e cominciare a seguire le variazioni di tonalità come se fosse un coro. Osservate quando le tonalità si fanno acute, quando prevalgono quelle gravi. Domandatevi a quale fenomeno naturale somigliano: delle onde di mare? Folate di vento fra le fessure o i canneti? Le macchine di una fabbrica? Il traffico della strada?
Come sono le ridondanze? Seguono un ritmo? Come variano le ripetizioni e il succedersi delle tonalità?
Sentite come cambiano le sonorità se inclinate la testa da vari lati. Mettendo le mani a conca sui padiglioni, come cambiano le vostre sensazioni.
Come sempre, non cercate di interpretare, spiegare, capire…
Limitatevi a registrare le emozioni che vi suscitano, proprio come accade che certi brani ci rattristino, altri ci entusiasmino, altri ci confondano, ci spaventino ci incoraggino…
Come il solito ripetete l’esercizio per molti giorni prima di trarre le vostre considerazioni senza lasciarsi influenzare dal fatto che non sempre siate sintonizzati.
Considerate inoltre che, ancora più dell’esercizio precedente, gli effetti li scoprirete in altri momenti che non quelli della prova. Vi scoprirete più recettivi e solo raramente riuscirete a collegare le due cose.

Powered by Journey Diary.