Apps per scrivere la tesi

Versione PDF

Versione Mindly (si legge con app esterna gratuita)

Editing

Markdown
Byword
Latex

Notepads
Nota 1

Gingko (solo on line)
Nota 2
Ulysses
Scrivener
Nota 3

Publishing

InDesign
Microsoft Word

Apple Pages

Sharing & Social

Slack
Microsoft Teams

Trello

Organizzazione

Time Management

“Focus To-Do: Pomodoro Timer & To Do List”
Nota 4

Todait – Smart study planner
Nota 5

Articoli

Instapaper
Newsreaders
Flipboard
Craiglist
Feedly

Pocket

Bibliografie

Nota 6
Endnote
Nota 7
Mendeley
Nota 8
myBib
Nota 9
EBSCOhost
Nota 10
MyMLA
Nota 11
iSource
Nota 12
EasyBib
Nota 13

Librerie

NDLTD Search
Nota 14
Academy

Metodo

Fonti unipd
Nota 15
Luiss
Nota 16

Ricerca

Copernic Desktop Search

Wolfram Alpha

Fonti

Fonti unipd
Nota 17
UniPi
Nota 18
AIB
Nota 19

Nota 1: Notepads

Mac, Windows, iPad, iPhone – compatibile con qualsiasi programma di text editing
Nota 2: Gingko

Solo on line
Nota 3: Scrivener

Scrivener – App molto famosa usata dalla maggior parte degli scrittori. Si tratta di un editor di testo efficiente e ben strutturato che consente di raggruppare in maniera pratica e veloce i propri scritti permettendo di organizzarli in paragrafi e facilitando la revisione del lavoro finale Mac, Windows, iPad, iPhone
Nota 4: “Focus To-Do: Pomodoro Timer & To Do List”

Consulta “Consulta “Focus To-Do: Pomodoro Timer & To Do List”
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.superelement.pomodoro”
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.superelement.pomodoro
Nota 5: Todait – Smart study planner

Consulta “Todait – Smart study planner”
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.autoschedule.proto
Nota 6: Bibliografie

  1. EasyBib
    Con l’app EasyBib è possibile creare accurate citazioni in stile MLA , APA , e Chicago in pochi secondi attraverso la scansione del codice a barre del libro che si intende cittare, oppure attraverso la digitazione del titolo del testo. Oltre a questo servizio, EasyBib offre la possibilità di archiviare ed organizzare le proprie citazioni in una specifica area di gestione interna all’app
    Nota 7: Endnote

  2. Endnote
    EndNote è un utile strumento per la realizzazione di ricerche di mercato. Grazie a questa app è possibile organizzare e creare le proprie ricerche e trovare informazioni sempre aggiornate, collagandosi alla libreria interna in qualsiasi momento.
    Nota 8: Mendeley

  3. Mendeley
    Mendeley è una biblioteca tascabile, con la quale è possibile portare con sé migliaia di file PDF. L’app dà la possibilità di leggere e fare annotazioni anche mentre si è in viaggio, sincronizzando tutto tra iPhone, iPad e la versione desktop di Mendeley (disponibile per Windows, Mac e Linux).
    Nota 9: myBib

  4. myBib
    myBib è un ottimo tool per la gestione mobile delle bibliografie. Basta inserire un codice ISBN, attraverso la scansione del codice a barre o inserendolo manualmente e tutte le informazioni aggiuntive come titolo, autore, editore verranno aggiunte automaticamente nella libreria mobile.
    Nota 10: EBSCOhost

  5. EBSCOhost
    EBSCOhost è un’enome bancadati che raccoglie le tecnologie più utilizzate nello studio e le più comuni risorse informative online, sia gratis che premium.
    Nota 11: MyMLA

  6. MyMLA
    MyMLA è un buon “compagno di avventure” per tutti queli studenti, ricercatori e studiosi che hanno bisogno di utilizzare lo stile MLA (Modern Language Association). Si tratta dello stile più è più comunemente usato per scrivere documenti e citare fonti all’interno di eleborati accademici. Questa risorsa offre diversi esempi per la formattazione di documenti di ricerca, realizzando citazioni, note di chiusure, appendici, e bibliografie
    Nota 12: iSource

  7. iSource
    Scrivere una bibliografia può essere difficile. Tenere traccia delle proprie risorse e citazioni e formattarle tutte omogeneamente può essere addirittura scoraggiante. Così iSource offre un servizio di formattazione rapido delle voci bibliografiche e delle citazion. All’interno dell’app è possibile inoltre consultare un elenco delle regole di formattazione più comuni e una guida di riferimento
    Nota 13: EasyBib

  8. EasyBib
    Con l’app EasyBib è possibile creare accurate citazioni in stile MLA , APA , e Chicago in pochi secondi attraverso la scansione del codice a barre del libro che si intende cittare, oppure attraverso la digitazione del titolo del testo. Oltre a questo servizio, EasyBib offre la possibilità di archiviare ed organizzare le proprie citazioni in una specifica area di gestione interna all’app
    Nota 14: NDLTD Search

http://search.ndltd.org/
Nota 15: Fonti unipd

http://bibliotecadigitale.cab.unipd.it/news/ti-servono-libri-e-riviste-per-la-tesi-e-non-sai-dove-cercarli-vai-su-moodle-sba-e-scoprirai-come
Nota 16: Luiss

https://biblioteca.luiss.it/guide/come-si-scrive-una-tesi-di-laurea
Nota 17: Fonti unipd

http://bibliotecadigitale.cab.unipd.it/news/ti-servono-libri-e-riviste-per-la-tesi-e-non-sai-dove-cercarli-vai-su-moodle-sba-e-scoprirai-come
Nota 18: UniPi

https://www.sba.unipi.it/it/biblioteche/polo-5/ingegneria/servizi/ricerca-bibliografica/scrivere-una-tesi
Nota 19: AIB

https://www.aib.it/aib/contr/barazia1.htm

Lascia un commento